Assembramenti
Prima edizione Scopri AssembraMenti
Una ripartenza sostenibile
e inclusiva
Come possiamo uscire dalla crisi?
Per cambiare tutto servono tutti C'è un modo per uscire dalla crisi!

Ambiente, Salute, Economia

Tre parole che sembrano descrivere tre contesti diversi ma oggi più che mai, sono interconnesse.

La nostra società è oggi chiamata ad affrontare contemporaneamente sia la crisi economica, che quella sanitaria che quella climatica; dobbiamo occuparci dell’una guardando alle altre perché la scienza e l’esperienza ci dimostrano come questi temi siano interconnessi

Guardiamo oltre!

Non possiamo ripartire da dove avevamo lasciato, e cioè nel miraggio della crescita infinita che prevede lo sfruttamento oltre il limite delle risorse del pianeta.

Incuranti delle generazioni che verranno, dei diritti delle persone, possiamo cogliere l’opportunità per cambiare rotta e ricostruire su delle basi solide e positive, possiamo investire in azioni forti, inclusive, che permettano di creare nuovi posti di lavoro e allo stesso tempo affrontare la crisi climatica.

Partecipa e dì la tua

Sostenibilità, salute e benessere diffuso devono essere i criteri su cui fondare la ripresa

Realizzare infrastrutture digitali, bonificare le aree avvelenate del nostro paese, costruire una rete elettrica urbana ed extraurbana…Abbiamo bisogno di un GREEN DEAL e cioè un piano economico-sociale che sia in grado di affrontare la crisi ambientale attraverso una economia sostenibile in un sistema completamente rinnovato ed inclusivo

Calabria → Sold Out

AssembraMenti Calabria è la prima assemblea civica online sui temi della transizione ecologica, lavoro e inclusione in Calabria

Emilia Romagna → Sold Out

AssembraMenti Emilia Romagna è la prima assemblea civica online sui temi della transizione ecologica, lavoro e inclusione dell’Emilia Romagna.

Cambiamento del paradigma economico

Cambiamento del paradigma economico: consumiamo troppo e per questo sfruttiamo molte più delle risorse che abbiamo a disposizione. Stati, aziende e cittadini devono contribuire a questo cambiamento

Non solo PIL!

Il PIL non può essere il termometro della salute di un paese, sono necessari anche parametri che valutano la qualità della vita (salute, gender gap, occupazione, equità sociale, istruzione, accesso ai servizi, benessere), i progressi effettuati nella lotta alla crisi climatica, la diversità ecologica.

Una società più giusta!

Creare una società giusta attraverso una ripartenza inclusiva, in grado di diminuire le disuguaglianze, attraverso percorsi di partecipazione attiva da parte dei cittadini che garantiscano trasparenza e responsabilità condivisa.

Abbiamo i numeri

0 Persone Coinvolte
cittadini, associazioni, gli scienziati e gli addetti ai lavori che hanno risposto al nostro questionario
0 Proposte concrete
Per avviare una ripartenza immediata, che parli di clima, lavoro e inclusione
0+ Posti di lavoro in più
Se investiamo un miliardo in fonti rinnovabili anziché nelle fossili

Chi siamo

Siamo un’associazione che propone un cambiamento dal basso. Nel 2020 attraverso un questionario online abbiamo raccolto decine di migliaia di proposte, idee consigli, punti di vista, abbiamo elaborato queste informazioni e con l’aiuto di scienziati ed esperti abbiamo redatto una proposta di piano di transizione

Change
Forum
6000 Sardine
Focsive
slow_food_youth7
arci
ecofuturo
slowfood
Legambiente
notriv-logo
Green Italia
Fondazione univerde

La Rete

Abbiamo costruito una rete di organizzazioni e persone molto larga e variegata, cattolici, radicali, ambientalisti, sindacalisti…abbiamo capito che in questo momento cosi difficile per il nostro paese, bisogna mettere da parte le differenze e concentrarsi sulle priorità, abbiamo elaborato un documento con 5 proposte per una ripartenza sostenibile

Se hai bisogno di info scrivi a: [email protected]